SOMMINISTRAZIONE A/B - Modifiche strutturali ampliamenti e riduzioni in Zona Tutelata e in Zona non Tutelata

 

Ai sensi dell'art.9 del Piano comunale per l'esercizio dell'attività di somministrazione alimenti e bevande contenente criteri relativi al rilascio di autorizzazioni in Zona da sottoporre a tutela, approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale N.36 del 29/09/2015, qualora in un locale presente all'interno della Zona sottoposta a Tutela vengano realizzate modifiche strutturali, ampliamenti o riduzioni della superficie di somministrazione è necessaria l'acquisizione di apposita autorizzazione previa presentazione di specifica istanza con dichiarazione dei requisiti di cui all'art. 5 del predetto Piano.

La presentazione dell'istanza comporta il versamento di appositi oneri di istruttoria da versare in base alle modalità riportate nell'apposita Guida ai Versamenti

Nel caso di Modifiche strutturali comportanti riduzioni delle superfici di somministrazione ovvero in caso di aggiunta di altra attività in esercizio di somministrazione con conseguente riduzione delle superfici di somministrazione in locali situati in Zona NON Tutelata, è necessario presentare apposita SCIA in base ala odulistica allegata.

Anche in tal caso dovranno essere versati gli oneri riportati nella Guida ai versamenti di cui sopra.

 

Modulistica:

Istanza per modifiche strutturali a locali ricadenti in Zona Tutelata

SCIA variazioni per locali situati in Zona non tutelata

Navigazione